Triskell 2016

Triskell 2016    21 e dal 24 giugno al 3 luglio

Triskell si svolge in una città di mare, cinquantamila spettatorie una fama che echeggia in d’Europa.

La manifestazione che si svolge nell’incantevole cornice del Boschetto del Ferdinandeo di Trieste  soprattutto un evento culturale musicale, arricchito da un ampio corollario di attività culturali, conferenze, workshop e dimostrazioni.

 

PROGRAMMA

Martedì 21 giugno – Preludio al Triskell – Spazio ai gruppi locali

  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 20.30 Frina “Francesca Valentina Salcioli” (Italia-F.V.G.). Concerto d’arpa celtica e voce.
  • 21.45 Second Moon Project (Italia-F.V.G.). Concerto spettacolo “Sanctuary” per questa nuova band. Mix di musiche fatate e testi di Wolf MacAjvar.
  • 23.00 “Le lame degli Dei”. Rappresentazione di duelli attorno al fuoco. A cura di Aes Torkoi. Nell’area del campo storico.
  • A finire “Litha”. Celebrazione del Solstizio d’Estate. In campo storico. A cura del Clan Lough Gur. Con Denise Cannas.

*****

Venerdì 24 giugno

  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 20.45 Corte di Lunas (Italia-F.V.G.). Per la rassegna “Spazio ai gruppi locali”, torna uno dei gruppi nostrani più apprezzati, con un mix di celtic rock tratto dagli ultimi due album.
  • 22.15 Fairytale (Germania) Concerto di musica pagan/fantasy, per un vero e proprio viaggio in una notte di mezza estate. Prima assoluta in Italia.
  • 23.40 Lo spettacolo di Vassago, “Un viaggio attraverso gli elementi, tra giochi di fuoco e sfere di cristallo”.
  • A finire Celebrazione della “Notte di San Giovanni”. Ai 3 archi. A cura del Clan Lough Gur con Atanvarniee.

Sabato 25 giugno

  • dalle 10.30 alle 12.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 11.00 alle 13.00 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”.  Ritrovo al campo storico.
  • dalle 15.00 alle 16.00 Manipolazione dell’argilla per adulti. Esercizi a “mano libera” massimo 10 partecipanti. Richiesti € 5 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 16.00  Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. In campo storico.
  • dalle 16.00 alle 19.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 16.15 alle 17.30 Laboratorio del cuoio per adulti, per la creazione di un bracciale. Max 10 partecipanti. Richiesti € 10 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • 17.00 Apertura del mercatino tematico.
  • 18.30 “L’antica religione dei Celti e il Neo-Paganesimo: Viaggio attraverso le credenze e le tradizioni degli antichi Celti, curiosità e miti da sfatare”. Conferenza a cura di Aes Torkoi. Al cerchio di pietre.
  • 19.00 Stage gratuito di “Danze scozzesi”, con Anna e Flavio del Clan Mac Mulz, in zona palco.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico e dei pub.
  • 20.45 Etnostation (Polonia). Il loro genere è una fusione di stili e sonorità, che come definizione migliore si può etichettare New Trad Music. I loro concerti sono pieni di vitalità e una incredibile energia. Approdano al Triskell e per la prima volta in Italia in esclusiva per Trieste.
  • 22.15 Auli (Lettonia) Questa band combina il suono delle loro cornamuse ai loro brani tradizionali, assieme a ritmi di diversi tipi di tamburo, tra cui uno dei più grandi tamburi fatti in un tronco d’albero dei Paesi Baltici. Sono di impatto scenico tribale, e unici nel loro genere Medieval Celtic Folk Tribe. Da non perdere. Prima volta a Trieste.
  • A finire Lo spettacolo di Vassago, “Un viaggio attraverso gli elementi, tra giochi di fuoco e sfere di cristallo”.

Domenica 26 giugno

  • dalle 10.30 alle 12.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 11.00 alle 13.00 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 15.00 alle 16.00 Laboratorio dell’argilla per bambini dagli 8 anni in su, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 5 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 16.00 Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. Al campo storico.
  • dalle 16.00 Body painting sulla modella Sibilla Serafini. By artist Katia Simonetti in arte Lady Owl, dei MacAjvar.
  • dalle 16.00 alle 19.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 16.15 alle 17.30 Laboratorio del cuoio per la creazione di un braccialetto per bambini dagli 8 anni in su, massimo 10 partecipanti.  Richiesti € 5 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • 16.30 Stage gratuito di “Spada per bambini”. A cura di Aes Torkoi. Ritrovo al campo storico.
  • 17.00 Apertura del mercatino tematico.
  • 18.00 “Dell’amore e di altri prodigi del mondo di Gnomi e Fate”. Conferenza con Giovanni Zavalloni (l’uomo degli Gnomi del programma TV “Maurizio Costanzo Show” e attuale opinionista sempre degli Gnomi in Radio 101 RTL102.5 nel programma “Radio Costanzo Show”). A seguire, Zavalloni celebrerà il Rito delle Fate. Al cerchio di pietre nel boschetto. Nel corso della serata sarà inoltre a disposizione per la lettura dei tarocchi degli Elfi, a richiesta.
  • 19.00 Stage gratuito di “Danze delle aree celtiche”, con Anna e Flavio del Clan Mac Mulz, in zona palco.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico e dei pub.
  • 20.30 Siobhan Owen (Australia). Ritorna sul palco del Triskell con la sua arpa celtica e la sua incantevole voce protagonista di Tristano e Isotta, il musical di Alain Simon.
  • 22.00 Wild Geese (Olanda). Melodie e canzoni riprodotte usando una vasta gamma di strumenti musicali con la potente presenza del suono ammaliante della cornamusa scozzese. Prima volta in Italia in esclusiva per Trieste.
  • A finire Lo spettacolo di Vassago, “Un viaggio attraverso gli elementi, tra giochi di fuoco e sfere di cristallo”.

Lunedì 27 giugno

  • dalle 16.00 Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. In campo storico.
  • 16.00 Stage gratuito di “Spada per adulti”. A cura di Aes Torkoi. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 16.00 alle 18.30 Laboratorio del cuoio per la creazione di una coroncina con foglioline di quercia, per adulti, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 12 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 17.30 alle 19.30 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • 18.00 Conferenza storica “Come eravamo: popoli a confronto durante l´età romana nel Friuli-Venezia-Giulia”. Con Max Berger, archeologo, disegnatore archeologico per conto del dipartimento di archeologia della Sapienza di Roma, referente storico-archeologico della Legio VI Ferrata, consulente storico-filologico nel progetto “Logkphoroi” sulla ricostruzione di reperti nella ricerca e sviluppo su “Pugnam Parati”; referente storico e aiutante di campo dell’ ASD Dragon Rouge. Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 21.00 Wooden Legs (Italia-F.V.G.). Serata tutta riservata alla band triestina tra le più amate, per la rassegna di “Spazio ai gruppi locali”. In aggiunta ai bravissimi componenti, la cornamusa di Uxmak, ex membro dei Cisalpipers.
  • A finire Lo spettacolo di Vassago, “Un viaggio attraverso gli elementi, tra giochi di fuoco e sfere di cristallo”.

Martedì 28 giugno

  • dalle 16.00 Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. In campo storico.
  • 16.00 Stage gratuito di “Spada per bambini”. A cura di Aes Torkoi. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 16.00 alle 18.30 Laboratorio con materiali di riciclo per la creazione di una scatolina portaoggetti, per adulti, massimo 10 partecipanti.  Richiesti € 15 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 17.30 alle 19.30 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • 18.00 Stage di Bodhran (tamburo celtico) con Gowen Pecorelli. Chi avesse il proprio bodhran, è pregato di portarlo. Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 21.00 Noreia & Friends (Slovenia). Serata riservata alla musica tradizionale celtica dei Noreia, band Slovena che si avvarrà della collaborazione dei danzatori della Top Šip di Lubiana, e di membri di altre band.
  • A finire Lo spettacolo di Vassago, “Un viaggio attraverso gli elementi, tra giochi di fuoco e sfere di cristallo”.

Mercoledì 29 giugno

  • dalle 16.00 Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. In campo storico.
  • dalle 16.00 alle 18.00 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”.
  • dalle 16.00 alle 18.30 Laboratorio del cuoio per la creazione di un bracciale di edera rampicante, per adulti, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 12 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • 18.00 “L’antico gioco dello Sgalancio”. Insegnamento e tiri liberi per adulti e bambini. In campo storico. A cura del Clan Tre Draghi. Zona palco.
  • 18.30 “I colori e gli abiti dei Celti: come gli antichi celti tingevano le stoffe e producevano i loro meravigliosi abiti”. A cura di Aes Torkoi. In campo storico.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 20.30 Docs Off (Italia-Veneto). Un gradito ritorno per questa band formata da dipendenti ASL, medici professionisti e non, che propongono la musica tradizionale celtica irlandese e scozzese – con l’aggiunta di una splendida voce femminile.
  • 22.00 Patrick Walker Trio (Croazia). Band di Zagabria, che propone musica tradizionale irlandese con brani strumentali e danze veloci (gighe e reels irlandesi), ballate d’amore e allegre canzoni folk popolari d’Irlanda, Scozia e Inghilterra.
  • A finire Lo spettacolo di Vassago, “Un viaggio attraverso gli elementi, tra giochi di fuoco e sfere di cristallo”.

Giovedì 30 giugno

  • dalle 16.00 Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. In campo storico.
  • 16.00 Stage gratuito di “Spada per bambini”. A cura di Aes Torkoi. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 16.00 alle 17.30 Laboratorio del cuoio per la creazione di un portacorno incluso un corno potorio da 0,2 l. per adulti, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 12 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 17.30 alle 19.30 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • 18.30 “L’evoluzione della spada, dal coltello neolitico ai giorni nostri”. Conferenza con l’Istruttore Nazionale di Scherma Storica, Moreno Gherlizza. A cura dell’ASD Trieste Scherma Storica. Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 20.30 Drunken Sailors (Italia-F.V.G.). Ancora una band triestina per la rassegna “Spazio ai gruppi locali”, che apre la serata a tema piratesco, ripresentandosi dopo il successo ottenuto l’anno scorso.
  • 22.00 Pyrates! (Olanda). Veri pirati olandesi, che proporranno famose melodie popolari da marinai di epoche passate inclusi canti di mare, ballate sconce, gighe spavalde, stornelli irlandesi, e canzoni da ubriaconi. Ciurma: avanti tutta! Per la prima volta in Italia, in esclusiva per Trieste.

Venerdì 1 luglio

  • dalle 10.30 alle 12.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 16.00 alle 18.00 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 16.00 Prove libere e gratuite di tiro con l’arco per adulti e bambini, con l’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Arcieri Trieste, e l’istruttore Rob Roy. Al campo storico.
  • dalle 16.00 alle 17.00 Laboratorio di manipolazione dell’argilla a tema libero per adulti, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 5 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 16.00 alle 19.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • 17.00 “Racconti e poemi bardici”, con “Lady Honeyblood e Il Cerchio delle Fiabe” dei MacAjvar. Al cerchio di pietre nel boschetto. Fiabe della tradizione celtica per adulti e bambini.
  • 18.00 Prove libere di “Lancio del Giavellotto”. In zona palco. A cura del Clan Tre Draghi.
  • 18.30 “I guerrieri Celti: armi, armature e tattiche di guerra”. Conferenza a  cura di Aes Torkoi. Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico, dei pub e del mercatino tematico.
  • 20.45 Fabula Aetatis (Germania). Band tedesca che il pubblico del Triskell ha adottato come mascotte, torna per due serate sul grande palco. Tamburi tribali, cornamuse, scenicità, bravura e tanta simpatia, fanno di loro i mitici Fabula!
  • 22.15 Jolly Jackers (Ungheria) Nel panorama della musica irish celtic/punk dell’Ungheria, sono considerati una delle migliori e più promettenti band. Varcano i confini del loro paese per approdare al Triskell in esclusiva per Trieste, e per la prima volta in Italia.

Sabato 2 luglio

  • dalle 10.30 alle 12.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 11.00 alle 13.00 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 14.30 alle 15.30 Laboratorio per la creazione di incensi naturali, con la collaborazione di Atanvariee dei MacAjvar. Per adulti, massimo 10 partecipanti.  Richiesti € 10 per il coprire le spese del materiale.
  • dalle 16.00 “2° Trofeo Alasdair”. Torneo di tiro con l’arco per categoria Juniores fino ai 12 anni compiuti. Premiazioni a fine torneo sul palco concerti. A cura dell’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Compagnia Arcieri Trieste e Rob Roy. In campo storico.
  • dalle 16.00 alle 17.30 Laboratorio del cuoio per la creazione di un portacorno incluso un corno potorio. da 0,2 l. per adulti, massimo 10 partecipant. Richiesti € 12 per il coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 16.00 alle 19.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • 17.00 “Racconti e poemi bardici”, con “Lady Honeyblood e Il Cerchio delle Fiabe” dei MacAjvar. Al cerchio di pietre nel boschetto. Fiabe della tradizione celtica per adulti e bambini.
  • 17.00 Apertura del mercatino tematico.
  • 18.30 “Il lato oscuro della religione dei Celti: Riproponiamo un viaggio attraverso le storie più controverse e oscure dei culti degli antichi Celti, con nuove scoperte ed approfondimenti”. Conferenza a cura di Aes Torkoi. Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 18.30 Stage gratuito di “Danze Irlandesi”, con Umberto Crespi dei Gens d’Ys in zona palco.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico e dei pub.
  • 20.45 Gens d’Ys (Italia-Lombardia). Appuntamento fisso al festival, per l’Accademia di danze irlandesi più famosa d’Italia.
  • 22.15 Fabula Aetatis (Germania). Un grande sabato con i Fabula in seconda serata. Per chi non li conoscesse, è arrivato il momento di vederli e apprezzarne la loro bravura e simpatia. Imperdibile genere Medieval Celtic Tribe.

Domenica 3 luglio

  • dalle 10.00 alle 12.00  Stage di Arpa Celtica con Elisa Manzutto. Saranno disponibili un paio di arpe per gli allievi partecipanti. Chi avesse un’arpa propria è pregato di portarla. Iscrizione con contributo di € 15 a persona. Su prenotazione.
  • dalle 10.30 alle 12.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • 11.30 Stage gratuito di “Spada per bambini”. A cura di Aes Torkoi. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 15.00 alle 16.00 Laboratorio dell’argilla per bambini dagli 8 anni in su, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 5 per coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • dalle 16.00 “2° Trofeo Alasdair”. Torneo di tiro con l’arco per categoria Seniores. Premiazioni a fine torneo sul palco concerti. A cura dell’ASD Dragon Rouge The Bulldogs Compagnia Arcieri Trieste e Rob Roy. In campo storico.
  • dalle 16.00 alle 18.00 Lezioni individuali di “Scherma Antica” della durata di 1 ora, a cura di Aes Torkoi. Massimo 2 persone. Prenotazione obbligatoria e info nella pagina “attività”. Ritrovo al campo storico.
  • dalle 16.00 alle 19.30 Matrimoni con antico rito celtico anche in lingua friulana, con Atanvarniee dei MacAjvar. Nel boschetto.
  • dalle 16.15 alle 17.30 Laboratorio del cuoio per la creazione di un braccialetto per bambini dagli 8 anni in su, massimo 10 partecipanti. Richiesti € 5 per coprire le spese del materiale. Con Wolf MacAjvar.
  • 17.00  “I misteri di Stonehenge. Nuove scoperte e riflessioni su uno dei megaliti più affascinanti e misteriosi al mondo”. Conferenza con il prof. Fabio Calabrese. Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 17.00 Apertura del mercatino tematico.
  • 18.30 Presentazione del libro “Primavera Sacra” di Fabio Calabrese (Collana Long Stories Fantasy). Al cerchio di pietre nel boschetto.
  • 19.00 Apertura del ristorante celtico e dei pub.
  • 21.00 Irish Rose (Slovacchia). A chiudere il festival, una band slovacca dai suoni puliti e musica tradizionale celtica con voce cristallina. Per la prima volta a Trieste.
  • 23.15 Estrazione della Lotteria celtica e premiazioni.
  • 00.00 Saluti e chiusura festival.

 

Pagina FacebookSito WEB

Facebook Iconfacebook like button